Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘rete’

Da antidigitaldivide:

Queste offese sono arrivate dopo che la rete ha dimostrato di essere in grado di superare e scavalcare i mezzi di stampa tradizionali e organizzare una manifestazione nazionale, che ha coinvolto più di un milione di persone, senza che giornali e TV ne parlassero.

Qui Grillo non c’entra, anche se di striscio se ne parla, questi qua sfruttano la cosa per pigliarsela con noi.

Il pavido:
Filippo Facci su Il Giornale:

[…] la rete non esiste […] sono i bruti e gli informi di Nietzsche, ignoranti nell’anima, invidiosi sociali […] Presi da soli sono amebe annichilenti, in gruppo invece si fanno tipicamente squadristi, insultano, fanno mucchio…

L’incompetente:
Paolo Granzotto su Il Giornale

[…] I blog appartengono alla famiglia – molto sovrastimata – della informazione globale (mentre non c’è niente di più domestico e gruppettaro). Investiti dalla mitizzazione di Internet godono fama, fra i pirla, di essere lo specchio della verità e della correttezza nell’informazione.[…]

più una serie di cazzate che dimostrano che non ha mai visto un blog in vita sua.

Lo snob:
Giampiero Mughini

[…] il Gran Comizio di Grillo è il frutto della subcultura propria a internet, del linguaggio insolente e beffardo (ma soltanto quello) di generazioni ormai ignare del linguaggio dei giornali e dei libri, e bensì esperte in sms e e-mail che più spicce e più rozze sono meglio è. E’ il nostro tempo, certo. E’ un tempo di merda.

Questi sono dei brevi estratti.
Il resto è gustosamente irritante, prendetevi cinque minuti e leggetevi tutto.
Magari firmate.
Articoli e link di riferimento su antidigitaldivide

p.s.
@Filippo Facci, se mi legge… squadrista sarà lei.
E vada a fare in culo, per favore.

@Giampiero Mughini, se mi legge… da come si esprime direi che può scendere dalla sua torre d’avorio e provare a farci un giro in questa merda, che magari si piglia pure un malanno e si leva dalle scatole.

@Paolo Granzotto, se mi legge… mi legge? °_° orka, ha imparato ad accendere il pc!

@ai miei lettori, se mi leggete… scusate il linguaggio delle ultime righe: se si vuol essere sicuri che il messaggio sia compreso si deve usare un codice linguistico noto al destinatario.

Annunci

Read Full Post »